A caccia di tecnici 4.0

Gli imprenditori si cimentano nell'economia 4.0

Dopo il buio della crisi, gli imprenditori puntano a cavalcare le nuove sfide del mercato cimentandosi nell’economia 4.0. La rivoluzione digitale offre infatti numerose occasioni per rinnovare le aziende e soddisfare la voglia di creatività e di futuro degli imprenditori italiani. Molti progetti però rischiano di naufragare per carenza di manodopera specializzata. E sono proprie le imprese artigiane ad avere i maggiori problemi di reclutamento del personale. Questo è quanto rileva la Confartigianato che riesce, grazie al suo continuo ascolto e alla sua vicinanza alle esigenze del comparto, a fotografare la difficoltà da parte delle imprese artigiane a reperire sul mercato del lavoro profili pofessionali con competnze tecniche evolute.
Le figure professionali più difficili da trovare sono i tecnici programmatori, esperti di applicazioni, analisti e progettisti di software, tecnici meccanici, elettrotecnici, ingegneri energetici e meccanici. Tutte figure professionali indispensabili alle piccole imprese per sfruttare le potenzialità della rivoluzione digitale in atto ed entrare da protagoniste nell’economia 4.0.